+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Voghera, Salice Terme, Eremo Butrio – parte 2 domenica

PARTE 2 – OMAGGIO ALLA A112 DEL GENERALE CARLO ALBERTO DALLA CHIESA in occasione del 50° della nascita della vettura e assemblea dei soci nella sala del Museo Beccari di Voghera che ospita la A112 crivellata di colpi

Per i 50 anni della A112 abbiamo pensato d’andare ad onorare, a Voghera, quella beige del Generale Dalla Chiesa, custodita con cura al Museo Beccari. Il 15 e 16 giugno, già evento dedicato a Giorgio Gastaldi, principe dell’ABARTH papà del Giornalista Luca Gastaldi ed al compianto Gianni Neirotti, erano presenti il figlio Gabriele e famiglia ed i Giornalisti Luca Marconetti, Laura Lodi e Marco Lerda. Gastaldi ha donato il suo ultimo libro su Giorgio Pianta e la Targa Oro ASI è stata consegnata a Omar Mascheroni per la sua A112 Unificata.

La Targa blu AUTOBIANCHI è stata data a Leonardo Leone per la sua A112 ABARTH appena restaurata. Tanti altri doni hanno ricevuto tutti, dai neonati presenti ai bimbi e ragazzi. E’ sempre bello ritrovarsi nella comune passione e questo evento memorabile sarà difficile da dimenticare. In molti ci si è trovati al Park Hotel già al sabato. Anche Claudio Giacobini, viaggiando da Roma con la sua bella A112!!! Nei percorsi agili del Rally delle 4 Regioni, guidati da Piero Binanti ed Elio Gattone, siamo giunti al bell’Eremo di Butrio.

I buoni frati ci hanno benedetti e guidati alla visita interna dell’edificio tempestato di affreschi, tra odorosi profumi d’erbe medicinali. Altra corsa e altro stop a Val di Nizza alla panetteria pasticceria Gattoni, col grande rinfresco dei suoi prodotti tipici e del zonale salame di Varzi. La sera, alla cena, eravamo tutti eccitati di quel ch’era stato fatto e di quel che ci attendeva. La colonna di domenica era guidata dalla Campagnola dei Carabinieri con Paolo Pensa e Leonardo Leone in alta uniforme e, al Museo, ci attendevano i Carabinieri di Voghera col loro Comandante. L’ampio salone ci ha trovati attenti ed emozionati alla vista della A112, tutta contorta e trafitta dalla mafia.

L’auto pareva ancora sanguinante com’era stata con all’interno Emanuela Setti Carraro ed il grande Generale. La commozione salì quando fu donato il crest AUTOBIANCHI di fronte all’attenti dei Carabinieri. E poi, liberate le redini, via con tutte le auto nei bei percorsi, ad inseguirsi gli uni agli altri. Al Park Hotel erano tutti ammirati dell’invasione e, lesti nel servire, si susseguivano le deliziose portate: ogni volta ci si ritrova tutti con grande amicizia. Il Trofeo memorial Gastaldi è stato consegnato a Gabriele Neirotti, alla guida, per la prima volta, dell’A112 ABARTH senza Gianni e Cristina che tutti han conosciuto.

Il Trofeo memorial Neirotti è stato consegnato a Rudy Bubulin, giovane collezionista e tecnico delle AUTOBIANCHI. Tante lacrime di commozione e stupore fra tutti alle belle parole dette ed anche un brindisi a Luca Gastaldi, appena nominato dall’ASI Capo Ufficio Stampa, che ha ricevuto i complimenti da tutti!ARTICOLO DI LAURA LODI, fotografie di Laura Lodi e Marco Lerda – email: registro@autobianchi.org

Articoli simili