+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Verona Legend Cars

* VERONA LEGEND CARS * 8-10 MAGGIO 2015
Gli organizzatori della Mostra di Padova han realizzato una Mostra in quel di Verona ove, per la prima volta, gli amanti Giulietta e Romeo hanno incontrato i tanti amanti delle auto storiche.
Il REGISTRO AUTOBIANCHI era presente nel pad. 1 in un elegante stand, nel circuito dell’ASI . Poiché la scelta doveva cadere su 2 auto, ci era stata caldeggiata la presenza d’un bel A112 Abarth e così Alberto Bardelle portò in esposizione il suo magnifico vero Trofeo rosso. Decidemmo così di fare uno spazio rombante e per porre l’attenzione al pubblico sulla Y10 ed i suoi 30 anni, Alessandro Ferrari espose la sua Y10 Turbo rossa. Entrambi le auto hanno targa oro e, con tutto questo rosso, gli arredi rossi e i tovagliati rossi, abbiamo fatto furore!
La cosa incredibile è stata un nugolo di bimbi, anche piccolini, che s’aggrappavano con le manine ai paraurti delle nostre Autobianchi e non si staccavano più: per loro erano sicuramente dei gran bei giocattoloni, ma anche i grandi ed i ragazzi chiedevano notizie, dopo essersi fatti un “selfie” con la rossa di turno. I tanti soci venuti a trovarci furono orgogliosi della nostra postazione, in primo piano e visibilissima.
I soliti Laura e Marco son partiti il mercoledì con il carichissimo furgone ed il carrello per andare a prendere a Parma la Y10 di Ferrari, ed una volta giunti a Verona col prezioso carico, abbracciare Bardelle, ed allestire lo spazio AUTOBIANCHI. Ogni volta è sempre più un impegno faticoso, ma s’è ripagati dalla passione. La mascotte, il Lupo Ox faceva buona guardia, ma anch’egli attirava i suoi fan.
Son stati 3 giorni impegnativi di pubblico al quale dedicarsi come sempre per soddisfare le domande sui modelli esposti, ed anche quelle relative anche a tutti gli altri modelli fotografati sui pannelli di 2mt. che erano molto ammirati. Il nostro spazio è stato molto fotografato e frequentato dai giornalisti ed è apparso anche su La Manovella ed altre riviste del settore. La domenica notte, ritornando a Parma per riportare l’Y10 Turbo a casa sul carrello, molti ci facevano le luci e suonavano il clacson, sensazione buona per comprendere il sempre più grande apprezzamento di questo modello.

Articolo di Laura Lodi – fotografie di Marco Lerda e Laura Lodi

Articoli simili