+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Torino Mongiovani Via Monginevro

***** E…STATE A MONGIOVANI a Torino ***** ***** 7 giugno 2009 *****
questo è stato il forte richiamo indirizzato ai giovani e non solo. L’ass. commercianti di via Monginevro (To) ha deciso di chiudere il tratto da p. Sabotino sino a c. Ferrucci per organizzare all’interno una festa. Fu così che la soleggiata domenica di fine primavera il Borgo S. Paolo s’arricchì di diversi contesti che ne fecero una giornata da ricordare. l’invito fu esteso anche a 25 Autobianchi scelte fra le più rappresentative ed anche a qualche altra auto d’epoca. Le auto giunsero presto e dopo aver fatto colazione furono poste a parata ove potessero essere messe in risalto per il restauro per la sportività del modello come i 12 abarth o per gli esemplari stupendi quali la Primula e le Bianchine senza tralasciare l’Y10. Esse richiamavano il numeroso pubblico accorso ed ammirato: l’affiancarsi dei vari modelli creava un simpatico gioco di colori dalle tonalità varie ed eleganti e le lucenti cromature delle Bianchine bicolore. Il CT Neirotti sempre presente e generoso di consigli era affiancato dagli esperti a cui venivano poste varie informazioni. La giornata era all’insegna del divertimento e dello svago grazie alle attrattazioni per i più piccoli, musica per i giovani ed alle degustazioni di specialità culinarie messe a disposizione dagli esercizi commerciali occasionalmente aperti. Le auto storiche convenute hanno effettuato un simpatico carosello lungo le vie del quartiere facendosi così ammirare e suscitar emozioni e consensi nonché il riaffiorar ricordi di gioventù per non dire dei giovani che restano molto affascinati della tecnica e dalle linee di design d’una volta. A pranzo fummo ospiti alla trattoria “Profumi e Sapori” il cui proprietario ha una bella 600. La giornata volò via fra i numerosi discorsi d’appassionati ed alla fine un dono a ricordo di questa allegra domenica ai partecipanti che furono ringraziati per il loro contributo alla riuscita della festa e col loro spirito di sportività e serenità.

Articolo e fotografie di Marco Dolcimascolo

Articoli simili