+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Torino – Giornata Nazionale del Veicolo d’epoca

Torino – Giornata Nazionale del Veicolo d’epoca
26 settembre 2021

La giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca è stata preceduta, sabato 25 settembre, da un’altra prestigiosa manifestazione. Infatti, dopo lungo ed attento lavoro di restauro, sono state inaugurate le sale seicentesche affrescate di Villa Rey. ASI e FIVA ne hanno l’abitazione ufficiale. L’Evento ha dedicato ogni sala a figure importanti nel mondo delle storiche. La prima sala a Umberto Agnelli primo Presidente, la seconda a Luigi Rossi di Montelera: grazie a lui fu approvata la Legge che riconosce Asi come ente certificatore. La terza a Vittorio Zanon di Valgiurata, già sposo di Mariella Giacosa. La quarta ad Augusto Farneti e, nel grande androne, esposizione di mini motori della collezione Morbidelli di recente acquistata da ASI. Sono stati oggetto di premio e riconoscimento alla carriera e premiati dal Pres. Asi Alberto Scuro, e dal Pres. Fiva Tiddo Bresters, i grandi designer italiani Giorgetto Giugiaro, Leonardo Fioravanti, Marcello Gandini, Mike Robinson, Enrico Fumia, Paolo Pininfarina, Mauro Forghieri, Alfredo Stola, Alfredo Zanellato Vignale, ed anche Rodolfo Gaffino Rossi. Nel parco esterno la Villa splendeva una parata espositiva di auto uniche recanti le loro firme.
Anche quest’anno, il 26 settembre, la Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca si svolgeva in tutte le parti d’Italia facendo organizzare dai Clubs un incontro. ASI ha organizzato a Torino nella bellissima p.za S. Carlo una parata di 75 auto e moto veramente belle. Anche se al mattino pioveva, nessuno s’è assentato all’appello.
Son state convocate la Bianchina Trasformabile, la Stellina, la Primula, la A112 affiancate dalle altre bellezze. E subito dopo la piazza si riempì di gente ed il sole illuminò tutto.
l passeggio dell’aperitivo dei torinesi s’unì quello dei gruppi turistici che non s’immaginavano di trovare tale spettacolo. All’ora di pranzo alcuni bus navetta ci han portato su in collina, a Villa Rey, ove erano esposte le A112 ABARTH.
Dopo il pranzo il Presidente ASI Alberto Scuro ed il Presidente FIVA han premiato Marco Lerda. Luca Marconetti ha dedicato una bella prolusione al modello seguita dagli applausi. Rientrati in piazza S. Carlo verso le 17 c’è stata una passerella unica e di fronte al pubblico numeroso, sfilata foto e commento nonché premio ai modelli che rientravano dopo una giornata ricca di forti emozioni.

Articoli simili