+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

San Mauro Auto Moda Show

AUTO MODA SHOW
San Mauro è la patria delle fragole, ma da due anni un grande evento la stravolge quale patria dell’automobile. Era un paesino satellite sulla prima collina di Torino ma, con gli anni, si sono conglobati l’uno all’altro con il fiume Po che passa in mezzo maestoso, sotto alla Basilica di Superga che tutto domina. Sabato 14 e domenica 15 giugno il clima ha fatto una pausa! Erano presenti i Marchi del Gruppo Fiat con i nuovi modelli e, prima assoluta, Lancia mostrava orgogliosa a tutti la nuova Delta. Allo spiazzo del Pescarito il pilota Bianchini con le sue Stratos faceva mozzare il fiato con le sue esibizioni ed in piazza Mochino parata di Ferrari seguite sul ponte dall’esposizione di Porsche. Subito girato a dx in p. Martiri 8 mt di gazebo 15 bandiere blu e 25 storiche Autobianchi svettavano fra le altre. Nella piazza era stata allestita una alta passerella e alle h 21 sfilata di moda ove l’occhio di bue dei fari indugiava fra le gambe delle modelle e le gomme dei veicoli storici sottostanti. La cittadina ha ben risposto e con entusiasmo allestendo le varie vetrine sul tema dell’automobile. La ns. postazione comunque bisogna dire che si distingueva fra i bolidi presenti delle A112 Abarth in esposizione statica, ma che ogni tanto erano costrette ad avviare il motore, su richiesta dei tanti ragazzi che sognavano di possederle, Accomasso, Neirotti, Romeo e Coppola in particolar modo non riuscivano a far altro. I Giapponesi però erano indirizzati sulle Y10 di Auer, Lodi U. e Vigolo: quante foto! Le piccole deliziose Bianchine erano meta, come sempre dei bambini. La squadra di calcio juniores del Toro ha voluto posare dentro ad una cabriolet con urla divertite, immortalati come sempre dal Presidente – fotografo e giornalista Marco Lerda. Su tutte regnava la regina Primula ed il suo orgoglioso pilota Amerio la controllava soddisfatto raccontando delle sue gare che lo vedono sempre vincente. Anche Papa da Milano con la bella Abarth e ancor più bella ragazza era lieto della partecipazione e soddisfatto dell’evento. Ai salotti sedevano a chiaccherare soci e visitatori in un tutt’uno ove l’uno si rammaricava che una volta “ce l’avevo anch’io” e l’altro orgoglioso replicava “questa è mia!” I dolci non mancano mai, forniti come sempre da Lo Russo e Gastaldi. Due giorni sereni di svago e di AUTOMODA SHOW con tanti complimenti all’organizzatore Giovanni Montalbano.

Articolo di Laura Lodi – Fotografie di Marco Lerda

Articoli simili