+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Osnago – Fiera expo

Anno quinto! Noi seguiamo sin dall’inizio questa Mostra dedicata agli appassionati delle auto storiche.
Il fine principale della mostra è aiutare la paraplegia www.comitatoparaplegia.com. Stessa location espositiva e diverse altre Autobianchi esposte. I ragazzi erano in fermento per esporre 2 belle Y10. una meravigliosa LX nata in famiglia ed esibita da loro quale membro componente. C’eran delle foto annesse con un bebè di nome Stefano, lo stesso che poi è al volante ma con la patente e con la fidanzata Alexandra e tutte le famiglie. Anche Alessio esibiva una verde Missoni, ma è tutto preso dalla fidanzatina Michela e dalla nuova Y10 presa per lei: quanto amore! La Lupa Lucy veniva portata a spasso da Alex e le famiglie han portato thè caldo, vini e dolciumi. La cosa più bella di Osnago in questi anni è l’aver conosciuto Minoia che, all’inizio, manifestava la sua passione per la Primula poi, l’anno successivo, corse da noi per comunicarci che l’aveva fra le sue mani ma necessitava di restauri. E così, di anno in anno e col nostro aiuto, quest’anno ci sorprese tutti portandola in esposizione: davvero magnifica con quel color “blu Ischia”. L’A112 Abarth di Pirovano era fantastica ed ha anche partecipato al raduno della domenica vincendo il 2° posto con una bella coppa. Che dire delle Bianchine esposte? Favolosi giocattoli. Luca ha portato da Monza la sua Berlina bianca, Carlo la sua Giardiniera richiesta da molti e la Cabriolet di Mazzoleni era la protagonista della scena. Grazie a tutti per aver portato delle belle Autobianchi che son state prese d’assalto con foto ed informazioni da tutti. Sabato sera, dopo la bella cena, v’è stata la proiezione di documentari a cura dell’Associazione; Angelo Colombo narrò le sue peripezie ospedaliere innovative nel genere: sei un grande! Alla lotteria seguente Dolci e Rosa si “bisticciavano” allegramente un biglietto ed il suo numero e, così, vinse uno stupito Dolci alla sua prima vincita: un mega cesto di specialità della zona! Il rientro a Torino, subito dopo la fine della Mostra, ci ha sorpresi in autostrada con una bufera di neve pazzesca, s’andava piano piano, raccontandoci come sempre i vari aneddoti accaduti. E’ sempre bello partecipare!

Articolo: Laura Lodi. Fotografie: Laura Lodi, Marco Lerda, Alessandro Minoia

Articoli simili