+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Fiera di Ferrara

60° Autobianchi Bianchina alla Fiera di Ferrara * 28-29 gennaio 2017
Il freddo gennaio è riscaldato dai fratelli Pellegrini che hanno organizzato la Mostra del 28 e 29 col calore e passione infinita che li contraddistingue. Al Pad 1 il Registro Autobianchi era il più organizzato con giganteschi poster storici in tensostruttura e mostrava alla gente sbigottita 30 Bianchine in tutti i vari modelli e colori.
Radunatesi da ogni dove, c’era anche l’ultimogenita di casa Autobianchi, l’Y10 Missoni di Volpato. Accanto, la splendida A112 LX nera con cartellone stradale di percorsi europei con gli orgogliosi Beleggia Piero e Daniele, sia in occasione degli International Meeting che si svolgono dal ’99, sia, padre e figlio,nello star assieme condividendo una bella passione.
Alla Mostra è stato gradito l’intermezzo musicale dal vivo con stumenti acustici. Nei pressi, il ristorante da Gino spadellava sul momento vere prelibatezze fresche e gustose. Ottimo ed elegante.
Il lungo spazio espositivo iniziava con un cupe de teatre: erano affiancate una Piaggio Vespa, una Fiat 500 N ed una Bianchina Trasformabile 1° serie per ricordare gli albori; una troupe americana ha girato un documentario. Via via altre belle Trasformabili turchese da Udine, un’altra bianca e poi gli altri colori delle cabriolet rosso, beige. Spiccavano poi le Berlina e Panoramica bicolore disposte tutte in maniera da girarci attorno come fosse una giornata di traffico degli anni ’60 col Vigile Sordi ed il suo fischietto che cercava di metterle in ordine.
Un vero spettacolo: Antonietta e Mario ne furono orgogliosi! La gente non credeva ai suoi occhi alla vista di tante piccole auto, vere e somiglianti a giocattoli ed i bimbi eran i primi a gioire, poi giù foto su foto. I ragazzi, accorsi per l’Y10, erano stupiti nel vedere la nonna Bianchina e la nipote Y10. I nuovi soci s’unirono subito alla “famiglia” a gustare la torta e brindar tutti assieme.
Quanti appassionati del Marchio accorrevano al tavolo informazioni ove il Presidente M. Lerda col suo computer li soddisfava nella parte storico/legislativa ed il C.T. M. Dolcimascolo sciorinava l’esperienza sulle A112 e S. Gasparini quella sulle Y10. Una bella squadra che aiutava nel corretto restauro e visite pre-omologa all’esterno della struttura. Tanti soci son venuti a trovarci, dalla Sicilia al nord Europa. Laura Lodi era felice d’abbracciare vecchi e nuovi amici Autobianchisti: gli anni passano ed i ricordi s’accumulano.

Articolo di Laura Lodi. Fotografie di Sara Gasparini, Laura Lodi e Marco Lerda.

Articoli simili