+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Casale Monferrato 25mo Interclub ASI

0825° INTERCLUB ASI PIEMONTE E VALLE D’AOSTA
Casale Monferrato e Cereseto – 8 maggio 2016
Ogni anno tutte le realtà federate ASI del Piemonte e Valle d’Aosta partecipano assieme ad un grande raduno organizzato a rotazione da uno dei Club o Registri. Quest’anno si trattava della 25° edizione e l’organizzazione era a cura del Registro Autobianchi. Per ogni edizione v’è un tema specifico e quest’anno esso era incentrato sul Marchio AUTOBIANCHI che aveva appena celebrato il 60° e sulle ABARTH. Già da 9 anni il Registro Autobianchi si ritrova coi suoi nel bel Monferrato, luogo premiato dall’UNESCO.
Dedica l’evento al Memorial Giorgio Gastaldi, creatore del Trofeo A112, perciò consegna un Trofeo alla miglior A112 Abarth in base alla scelta della giuria. Per l’Interclub, dato il tema ampliato, si decise di consegnare 2 Trofei, uno per le Autobianchi A112 Abarth e l’altro per le altre Abarth convenute. La giuria, composta da Luca Gastaldi giornalista, Sergio Seccatore della storica ABARTH, Gianni Neirotti C.T.N. ASI, Marco Dolcimascolo C.T. di Modello, Edoardo Cima C.T. Marca AUTOBIANCHI, Alessandro Prasso Conservatore Registro Autobianchi, Maurelli Graziano esperto dei modelli; tutti hanno avuto problemi per l’assegnazione dei 2 trofei, tale era la bellezza e rarità dei modelli giunti.
Si decise per l’assegnazione alla FIAT 131 ABARTH del VCCT del sig. Dario Deledda ed alla AUTOBIANCHI A112 ABARTH della Scuderia Veltro del sig. Silvano Guglielmot. A Casale Monferrato le 100 storiche davano spettacolo al pubblico in piazza S. Francesco mentre i 200 partecipanti, dopo la colazione, son andati a visitare la Sinagoga, il Castello e la Mostra. Verso le 12 il fischio della partenza e, tutti incolonnati, si son tuffati su e giù per le dolci collinette ed i crinali immersi in un paesaggio da favola, ove il colore verde era dominante, spaccato dal cielo azzurro e puntinato dalle fioriture primaverili. I fotografi ritraevano una bellissima collana di perle colorate che si snodava nel paesaggio.
L’arrivo a Cereseto al Monferrato Resort era come un brulicar di formichine che parcheggiavano e, fra le piccole Bianchine, le grandi Ferrari ed i giornalisti, era un gran daffare nel parcheggiarle per benino. Al fine del pranzo, il Presidente del Registro Autobianchi Marco Lerda ha letto le congratulazioni del Presidente dell’ASI Roberto Loi e Nicco Celso, consegnando un manoscritto per l’evento, ha narrato i 25 anni d’incontri fra tutti i Club che quest’anno son concomitanti col 50° dell’ASI. Laura Lodi ha consegnato a tutti i Presidenti in dono la targa Autobianchi e, a tutti i partecipanti, vari omaggi fra i quali la stampa del dipinto di Fulvia Foglizzo realizzato per l’occasione. Luca Gastaldi ha donato uno dei suoi ultimi libri: “Abarth”. Massimo Cagnacci, annunciando l’arrivo d’una gigantesca torta, ha omaggiato ai Presidenti un soggiorno al Resort e tutti gli ospiti, gustando l’ultima prelibatezza, ammiravano il panorama che si staglia come “l’Infinito” leopardiano.
Articolo di Laura Lodi. Fotogtafie di Maurizio Bellitto, Fulvia Foglizzo, Laura Lodi, Marco Lerda.

Articoli simili