+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Carmagnola Auto Vintage

****** CARMAGNOLA AUTO VINTAGE ****** ****** 31 maggio 2009 ******
Carmagnola mormorava calma e placida al passaggio, dei ns. fanti il 25 maggio. Eh si! Ci ritorniamo sempre volentieri. Una deliziosa piccola cittadina ove ogni anno la bella p. Caravella con la sua chiesa, ci aspetta. Ormai è da un po’ d’anni che la piazza antica è per le Autobianchi punto d’incrocio di piccole viuzze e v. Valobra coi suoi bei portici. La caffetteria ci conosce e postate qualche bianchina ad ornare gli affacci del porticato; accanto alla gelateria le Y10 venivano osservate con attenzione da chi sostava col cono in mano. Davanti alla chiesa, ad oltranza, Primula A111 e diverse A112 e Abarth messe all’ammirazione di tutti. Il Gazebo a disposizione era sempre d’un brulicar incessante fra curiosi e soci. Alle 11 iniziava l’Assemblea soci effettuata presso l’antica sala affrescata messa gentilmente a disposizione dal Comune. Ai presenti, s’illustrava anche il gran lavoro che ci impegnava nell’organizzare per il prossimo settembre a Torino i primi 40 anni delle A111 e A112, seguito da un’applauso di incoraggiamento ed offerte d’aiuto…il dr. Stefano Ravarino ha esposto il resoconto contabile del 2008, approvato all’unanimità. All’ora di pranzo, data la presenza del Pizza in Piazza ci s’è tuffati a gustarne di tutti i colori. Fra un passeggio e l’altro si tornava con le sporte piene data la presenza dei negozi tipici aperti e del mercatino in piazza con antiquariato e brocantage. L’Assessore al commercio dr. F. Quattroccolo ed il Sindaco dr. G.L. Surra ci hanno visitato con piacere complimentandosi per l’organizzazione. Il sole delle 17 ci vedeva al thè, pardon, a gustar anche noi un gran cono gelato che terminava i ns. duri impegni d’una giornata ricca e tranquilla. Alle 18 rientravamo passando fra il verde sterminato ove nei campi le pianticelle di peperone crescevano per offrire alla sagra d’agosto un meraviglioso prodotto tipico e rinomato.
Articolo di Laura Lodi – fotografie di Marco Lerda, Sergio Vigolo

Articoli simili