+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Boario Terme parte 2

Autobianchi alle terme – 21-22 aprile 2012 – Darfo Boario Terme – Zone – Valle Camonica ** SECONDA PARTE **
Bella la valle dell’Iseo! Salendo per andar a Boario gli occhi giravano a destra e sinistra e s’indugiava, rallentando l’Autobianchi. Il grande Hotel Sorriso ci attendeva con la consueta professionalità ed affabilità!!!
I titolari sorridevano al vedere quante auto stavano riempiendo tutto il loro parcheggio. Un’occasione così non è da perdersi, perciò molti equipaggi han deciso d’esserci già dal venerdì. Il sabato son stati raggiunti da altri che han potuto passeggiare per la bella cittadina termale. Al pranzo luculliano c’era il piacere di ritrovarsi, e con l’inizio del programma, tante più auto raggiunsero l’appuntamento. Bubu questa volta ci aveva raggiunti con una bella A112 impeccabile, Alessio con una rossa Y10 igloo, gli amici fiorentini Longinotti e Tafi con le rampanti 12 abarth, Lanza al suo primo raduno, dalla provincia di Torino con un 12 bianco/blu 1° serie, e tante altre ed anche il Lupo Ox. La colonna s’è diretta a vedere le piramidi naturali formate da anni di sgretolamento della roccia, che ha creato dei veri e propri monumenti naturali, unici davvero. Parcheggiate le auto, è stata bella la passeggiata sul sentiero in direzione di questi obelischi. Foto di rito, e plauso alla natura: ogni volta ci sorprende. La colonna d’auto s’è poi diretta sulle rive del lago d’Iseo, e parcheggiate in fila, i turisti ammiravano tutto il panorama. Il sole iniziava a calare ed i raggi obliqui indoravano tutto, così si rientrò. A cena fummo coccolati e viziati ed i sorrisi certo non si sprecavano, gustando le specialità preparate dallo chef. Il rumoreggiare iniziale s’acquietò con la gola soddisfatta, e brindisi al ritrovarsi tutti assieme. Alcuni ragazzi poi uscirono per la notturna….ed altri al salotto continuavano a chiacchierare fino alle ore piccole. Domenica arrivarono altri, e lo spettacolo era meraviglioso in quanto dietro all’Hotel Sorriso si stagliavano gli alti monti, e vedere tutto quanto era davvero unico. La Bianchina Panoramica con 3 vespette sul tetto era simpatica e si decise all’unanimità che doveva far capo colonna. Mentre Silvia ultimava le ultime iscrizioni, alcuni mostravano con orgoglio ai Tecnici l’ultimo restauro effettuato. Al via, la colonna s’avviò sulla verde piana di Boario sino a raggiungere l’Archeopark ove trovammo Fumagalli con l’ultimo acquisto. Le guide ci attendevano e ci divisero per gruppi per la passeggiata e visita dell’Archeopark. Il lago, le palafitte, le capanne, le grotte: tante cose interessanti, ed una bella esperienza da fare. Peccato che dopo un po’ il tempo iniziò a fare il pazzerello: sole, pioggerella, sole, granita, vento, pioggerella ed il tutto s’alternava nel giro di pochi minuti. Intanto s’era fatta l’ora del pranzo, ed il rientro al ristorante Sorriso, fu velocissimo: sarà la fame! Altre meravigle per i palati si susseguivano con ritmo piacevole, ed alle lunghe tavolate le chiacchere erano tante quanto le risate. Il momento clou, la torta, trovò l’attenzione di tutti, i quali oltre a fotografarla per il logo Autobianchi impresso, venne divorata a suon di cucchiaiate, con brindisi generale ed augurale a tutti i convenuti. S’iniziò poi la cerimonia di consegna della targa oro Asi a……per la sua bella A112 Abarth giramondo, con grande soddisfazione dei proprietari.

Articolo: Laura Lodi – fotografie: Marco Dolci, Marco Lerda

Articoli simili