+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Bacedasco Alto pranzo sociale inizio anno

*** PRANZO SOCIALE DI INIZIO ANNO A BACEDASCO ALTO (PC) *** 10 gennaio 2010
Articolo di Laura Lodi – Fotografie di Fabrizio Prestifilippo, Cristina Cipollone, Marco Lerda
Nel camino la legna schioccava scintillando. Appena ieri ha nevicato, però oggi uno splendido sole scioglie la galaverna sui rami nudi degli alberi abbagliati. Il bel tempo ha favorito l’arrivo al pranzo d’inizio stagione e così pian piano arrivano tutti. Da Firenze, Lucca, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e Lombardia, molti in Autobianchi. Luca Valenti che aveva scelto il locale, era contento: calorosi abbracci eppoi le mani sul focolare ardente. Il ristorante ha enormi ampie vetrate ed è bellissimo lo spettacolo panoramico bianco argenteo che si vede tutt’intorno. I coniugi Baldrighi trepidanti per la ormai prossima nascita del bebè ricevevano gli auguri. Angelo Colombo informava tutti sugli eventi della Mostra d’Auto d’Epoca ad Osnago-Lc del 20 e 21marzo. Era felice d’esserci in quanto noi aiutiamo la Fondazione per la ricerca sulle lesioni del midollo osseo, e ci occupiamo di emozioni e solidarietà. Donò a Laura un modellino-diorama speciale allestito per lui, d’una 600 con guida handicap ed a fianco una piccola sedia a rotelle. Il Registro Autobianchi sarà presente con uno stand anche perché organizzata dalla Associazione Amici della Paraplegia www.comitatoparaplegia.com . Erano anche stati convocati alcuni soci che attendevano frementi la targa oro dell’ASI per le loro Autobianchi. I Longinotti poi eran felici e mostravan a tutti Gente e Motori appena uscito in edicola col servizio dell’Abarth Race Day a Franciacorta e loro col ’12 Abarth. Mah! Un momento! Giù risate a crepapelle. Nell’articolo avean ritratto anche il presidente del Registro Autobianchi un tal Ercole Erba col suo ’12 Abarth. Che ridere la storpiatura del nome! E fu così che il Presidente Marco Lerda disse che portare avanti il Registro è un po’ come le 7 fatiche d’Ercole, ed in quanto all’Erba… spesso si trova ad aver gli occhi incrociati….ma dalla stanchezza ad esaminare le pratiche al computer. Giù applausi. Tutti a tavola dice Fausta; le sedie trascinate ed accomodate sono il preludio allo scroscio del Gutturnio versato ed al tintinnìo del brindisi al buon appetito. Beh! Certo che si mangia bene! Gli gnocchi fritti hanno sorpreso i più sia per la scoperta che per la bontà, accompagnati ai salumi del parmense. E giù fino alla fine, fra una battuta ed una risata. Marco Dolcimascolo, Fabrizio Prestifilippo con Gianni Neirotti e Renzo Dal Porto s’offrivano, quali Commissari Tecnici, ai quesiti sulle loro auto. Il momento clou è stato la consegna delle targhe oro che inorgogliva. La bellissima Bianchina Panoramica di Verdiani veniva premiata con la targa ed anche la A112 prima serie di Gragnani, già miss Ruoteclassiche, aggiungeva alle lodi anche la targa. L’A112 Abarth rossa di Tonanzi raggiunse felicemente il top con la targa meritata. Anche Laura Lodi ricevette la targa per il suo ’12 Abarth regalatole da Marco Lerda e lui ebbe la targa per la sua Y10 4wd ereditata dal papà Giulio. Ve lo ricordate? A 85 anni veniva ancora ai raduni affascinando tutti! Al termine della giornata son stati donati 3 bei poster Abarth eppoi tutti fuori per una bella foto di gruppo fra i cumuli di neve. Arrivederci ai prossimi incontri con la tua Autobianchi ***

Articolo di Laura Lodi – Fotografie di Fabrizio Prestifilippo, Cristina Cipollone, Marco Lerda

Articoli simili