+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Abetone Val Sestaione

Il 9 e 10 ottobre le Autobianchi si sono ritrovate sull’appennino pistoiese, zona dell’Abetone, per trascorrere un fine settimana fra i colori e i sapori dell’autunno
Bianchina – Stellina – Primula – A111 – A112 e Abarth – Y10
Punto di ritrovo e di partenza al Pian degli Ontani, all’Hotel Sichi, dove gli equipaggi hanno alloggiato. Ritornare nei bei luoghi ove cortesia e qualità son vincenti. Nel primo pomeriggio di sabato un assortito gruppo di modelli Autobianchi coi loro orgogliosi equipaggi, han raggiunto il vicino paese di Cutigliano, grazioso borgo medioevale, uno dei borghi più belli d’Itali ed insignito della Bandiera Arancione, ove si svolgeva l’annuale Mostra dei funghi. Lungo le vie e le piazze del borgo antico, allietati da stornelli e canti popolari, bancarelle offrivano la possibilità di degustare e acquistare prodotti tipici. Fra formaggi, miele e castagne, i veri protagonisti erano i funghi: presenti in tutte le forme e colori, e, una interessante Mostra Micologica era possibile osservare da vicino, non solo quelli mangerecci, dai più comuni ai più insoliti, ma anche quelli tossici e velenosi. L’Antica Trattoria da “Fagiolino” nel centro storico, li attendeva per gustare una deliziosa cena: piatti della tradizione locale, il tutto annaffiato da un corposo rosso toscano. Una curiosità: in questo famoso locale i clienti all’ingresso vengono accolti ed avvolti dai deliziosi profumi dell’imponente cucina completamente visibile attraverso una grande vetrata. Colmi d’allegria, la serata s’è conclusa fra le danze, nella sala da ballo dell’Hotel Sichi. Alla domenica un nutrito gruppo di auto provenienti dai luoghi più vicini, Firenze, Lucca, Pistoia, han raggiunto gli equipaggi già presenti a Ponte Sestaione per trascorrere tutti assieme una piacevole giornata fra appassionati delle “mitiche” Autobianchi. Scambi di saluti ed ammirare gli uni le auto degli altri, chiedere qualche prezioso consiglio ai Commissari Tecnici del Registro, sempre presenti e disponibili; la rombante e colorata carovana di macchine s’avviò snodandosi fra le tortuose strade dell’appennino pistoiese. Un bellissimo giro fra boschi fatati colorati d’autunno con graziosi paesi e sosta all’insegna dell’avventura al ponte sospeso di Mommiano Basso. Costruito nel 1922 per unire la vallata del torrente Lima, in un’epoca in cui le persone si muovevano principalmente a piedi, questo ponte era un prezioso alleato per risparmiare tempo agevolando il passaggio da una riva all’altra. Oggi, persa la sua utilità originaria, con i suoi 220m di lunghezza e 40m di altezza dal letto del torrente, è meta turistica: uno dei ponti sospesi più lunghi al mondo e, a patto di non soffrire di vertigini, si può attraversare in tutta sicurezza dopo l’accurato restauro sostituendo legno e funi del passato con passerelle e cavi in acciaio ancorati a blocchi di cemento tramite tiranti che ne garantiscono la stabilità. Grande l’emozione provata dai partecipanti che hanno avuto il coraggio di attraversare il ponte sospeso. Al termine del tour, un aperitivo offerto dal Comune di Pian degli Ontani, e poi tutti a pranzo al Ristorante dell’Hotel Sichi accolti dalla gentilissima Sandra. Gustosi piatti locali hanno allietato i commensali, in un crescendo di sapori, fino alla grande torta millefoglie debitamente decorata con il logo Autobianchi anche in onore di Alessio Agostini ed i suoi 21 anni, giù applausi per la sempre più partecipe gioventù e foto di rito. La manifestazione si è conclusa in allegria con vari premi: alle bianchine trasformabili, panoramiche e giardiniere perché si son distinte, quali apripista, a trascinare sù e giù veloci il serpentone che le seguiva. Le A111 e Primule tutte assieme eran rare meraviglie e le piccole A112 e le Abarth si inseguivano veloci, col fiato sul collo delle Y10: che spettacolo! Ai partecipanti in dono porcini secchi ed altri ricordi; coppe ai meritori. Daniele Chierroni come sempre s’è prodigato affinché tutto fosse perfetto ed il Sindaco Carlo Ceccarelli felice dell’arrivo di tante belle Autobianchi le lodò ed invitò per il prossimo anno con unasorpresa in più: lo sconto benzina! *** testo di Laura Lodi – fotografie Paolo Balestra, Renzo Dal Porto, Marco Lerda, Marco Dolcimascolo

Articoli simili