+39 011 90.15.204 fax +39 011 90.34.987 registro@autobianchi.org

Abetone – Cutigliano

AUTOBIANCHI TRA I COLORI D’AUTUNNO – Cutigliano – Abetone 8-9 ottobre 2012
Altroconsumo, l’associazione consumatori europea, ha pubblicato un’inchiesta da cui risulta che l’Abetone è la località sciistica al 1° posto in Italia per rapporto qualità/prezzo.
Noi lo sapevamo già tant’è che è un po’ d’anni che ci si ritrova sempre. Ogni volta c’è una nuova sorpresa, e ci piace far colonna su per i panorami bellissimi. L’hotel Sichi ci accoglie sempre con gioia; il sindaco di Cutigliano è fiero ed orgoglioso del Comune coi borghi più belli d’Italia. Daniele Chierroni quest’anno ci ha portato a spasso fra i negozietti, ed è stato preso d’assalto la merceria, in quanto gli equipaggi romani e di Pompei non immaginavano così freddo, e così furono acquistate le classiche canottiere di lana! La sera all’antico locale da Fagiolino, rinomato ed eccelso, cena incredibile con tante tavolate da tutte le zone d’Italia. La fredda ma assolata mattina rosa fra i monti, accoglieva perfino i triestini Max ed Alex partiti alle 4 pur di esserci! Il parterre per le iscrizioni era affollato: 70 auto. Magia vera era la presenza di 5 rarissime Primule…in un clima così invernale! Molto ammirate e fotografate, ed anche la rara A111. tanti tanti ragazzi con le Y10 e A112 Abarth e gli intenditori con le bianchine. I tecnici le esaminavano per le certificazioni, indi la partenza. Le piccole aprivano le danze seguite dalle altre, su percorsi fitti di abeti fra i quali filtravano i raggi oro del sole. Bellari aiutava nei percorsi col suo bel abarthino e Lerda con Dal Porto fotografavano le auto in passerella. Bella sosta all’Erbolario, ove parcheggiate le tante auto divise per modelli, s’entrò nei locali ove la guida spiegava la realizzazione dei preparati. Favolosi succhi di mirtillo in tutte le salse, e formaggi d’alpeggio: ognuno si portò via un buon prodotto. Belle le foto delle tante Y10 a ridosso di giganteschi tronchi abbattuti e le Primule in contrasto col verde dei pini. La gente armeggiava con le macchine fotografiche per poter consegnare un bello scatto ai fini del concorso. Arrivati tutti sino in cima, inevitabile la discesa e sosta per aperitivo. Simpatico ed applaudito il partecipante somigliante in natura a Babbo Natale! La calda sala apparecchiata del Sichi metteva tutti a suo agio. Pippo da Pompei aveva un tavolino per sé con moglie, la bimba e la carrozzina con la neonata. Anche Firmani ch’era accanto, aveva la figlia che giocava con la sua: ed ecco le veline! Tanti premi a gogò per tutti: al gran De Innocentis nonno affettuoso con figlio, nuora e nipote, ai romani Teo col babbo fenomenale, Domenico c’ha fatto le corse per esserci, e da Caserta la famiglia Siani al completo, Mattia e Rubibubu dal veneto, i milanesi il Ferrari con un’altraY10, la 4wd, che sarà poi esposta a Padova con quella di Zanchi, i cari Longinotti, e tanti tanti, impossibile citarli tutti! Dopo aver scaricato tutti le foto sul portatile, la giuria ha premiato all’unanimità la foto fatta dal giovane Lorenzo Billi 2° Ceccarelli, 3° La Mura –

articolo di Laura Lodi – fotografie di Renzo Dal Porto e Marco Lerda

Articoli simili